Call Me By Your Name di Luca Guadagnino | Recensione

Il Brokeback Mountain all’italiana Scusa, ma ti chiamo col mio nome che faccio prima. Il chiacchieratissimo, attesissimo, stupefacentissimo film del regista palermitano, trasposizione del romanzo di André Aciman, che racconta le avventura amorose dell’italoamericano Elio nel nord Italia degli anni Ottanta. Timothée Chalamet che vomita in Piazza Rosate. A saperlo prima. Chiamami col tuo nome…

THE SHAPE OF WATER | Recensione No Spoiler

La fiaba per adulti firmata da Guillermo del Toro Siamo alla decima pellicola per il regista messicano amante dell’horror, ma questa volta nessun tipo di mostro colossale o fantasma; seppur molto simile al mostro della laguna nera, l’uomo anfibio de La Forma dell’Acqua è una creatura intelligente e senziente ed è il protagonista di una storia…

La La Land, dedicato ai folli e ai sognatori.

Dedicato ai sognatori.  A chi osa inseguire i propri sogni. A chi si è visto chiudere molte porte in faccia. A chi è stato frenato da questa società che premia la materialità, che ci vuole pratici. A chi non demorde. A chi ha pensato di mollare tutto, ma poi ci ha ripensato. A chi è…

Questione di tempo (About Time), di Richard Curtis

Dopo aver diretto Love Actually (2003) e I Love Radio Rock (2009), Richard Curtis (nel 2013) torna al cinema con una commedia romantica, i cui protagonisti sono Rachel McAdams e Domhnall Gleeson. Trama: la notte seguente al solito capodanno insoddisfacente, il padre di Tim confida al figlio un segreto di famiglia: tutti gli individui di sesso…

“Midnight in Paris” di Woody Allen

Hemingway: Non scrivi mai bene se hai paura di morire. Tu ce l’hai? Gil: Sì, io direi che forse è la mia paura più grande. Hemingway: Be’, è una cosa che a tutti prima di te è successa e a tutti succederà. Gil: Lo so. Hemingway: Hai mai fatto l’amore con una vera meraviglia di…