Approfondimento Film News

Paramount Pictures produrrà un biopic su Sammy Davis Jr.

La Paramount porterà sul grande schermo la vita dell'artista pionieristico Sammy Davis Jr.

Il film biografico sul ballerino, cantante e musicista Sammy Davis, Jr. ora è in mano alla Paramount Pictures! Il produttore Lorenzo di Bonaventura è alla ricerca di un regista e di uno sceneggiatore

Il film sarà basato in gran parte sul memoir del 1965 Yes I Can: The Story of Sammy Davis, Jr.  che l’artista ha scritto con Jane e Burt Boyar.
Gli eredi di Sammy Davis si uniscono a un gruppo di produttori guidato da Lionel Richie, di Bonaventura e Mike Menchel. Gli ultimi due hanno precedentemente unito le forze per Only the Brave, il film sui 19 eroi dei vigili del fuoco che sono morti durante l’incendio di Yarnell Hill nel 2013 in Arizona.

Il cantante Lionel Richie è stato la chiave per ottenere tutti gli accordi sui diritti, per essere in grado di portare la storia di Davis al pubblico. “Non posso dirti quanto sono eccitato per la firma del progetto su Sammy Davis Jr. con la Paramount”, ha detto Richie. “Conoscevo e amavo molto Sammy”.

La vita di Davis potrebbe essere trasformata in più film, mentre lui (e il cantante Billy Eckstine) sono stati tra i primi intrattenitori ad attraversare davvero la “barriera bianca” in un’America fortemente razziale. Nacque ad Harlem e si esibì per le truppe durante la seconda guerra mondiale. Negli anni ’50 registrava album e si esibiva a Broadway. Ma fu quando si unì a Sinatra, in quello che era conosciuto come The Rat Pack insieme a Dean Martin, Peter Lawford e Joey Bishop, che iniziò a diventare una celebrità importante.

7_MquIp8O.jpg
The Rat Pack

Con i Rat Pack interpretò diversi film, tra cui Colpo grosso (Ocean’s Eleven), Tre contro tutti I 4 di ChicagoSammy Davis Jr. e gli altri del Rat Pack giocarono un ruolo importante nella lotta alla segregazione razziale nei nightclub di Miami e nei casinò di Las Vegas, rifiutandosi di esibirsi e di frequentare quelli che discriminavano i neri. Molti locali adottarono un atteggiamento più tollerante pur di poter vantare la presenza di ospiti così celebri.
Furono le sue relazioni amorose che lo gettarono in polemiche private e pubbliche.
Nel 1960, fece scalpore il suo matrimonio con l’attrice di origine svedese May Britt, poiché in America i matrimoni interrazziali erano ancora vietati in 31 stati, dalla quale divorziò nel 1968.

Nel 1971, Davis ha avuto un grande successo pop con il brano “The Candy Man,  scritto da altri appositamente per il film Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato. Quella canzone rimase al numero uno delle classifiche per tre settimane.
Le polemiche lo colpirono nuovamente quando sostenne (e abbracciò) l’allora candidato Richard Nixon nel 1972. In seguito Davis è stato coinvolto dalla pornostar Linda Lovelace in giri di alcool e droga.

È una grande responsabilità ottenere il film biografico, i produttori hanno lavorato diligentemente per portare sul grande schermo la vita dell’artista laborioso e pionieristico.
Nei suoi 64 anni Davis ha influenzato la carriera di molti artisti. Uno di questi fu Lionel Richie, che è appassionato del progetto. “Era così gentile con me all’inizio della mia carriera e mi ha dato consigli che mi hanno aiutato a diventare l’artista che sono oggi”, ha detto. “Sono così felice per i suoi figli che possiamo portare la sua storia sullo schermo.”

0 commenti su “Paramount Pictures produrrà un biopic su Sammy Davis Jr.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: