News

Harvey Weinstein si dichiara non colpevole delle violenze sessuali

Oggi Weinstein è apparso davanti a un giudice a Manhattan e si è dichiarato innocente.

Dopo il suo arresto avvenuto pochi giorni fa, a causa delle numerose denunce di stupro e violenze sessuali, il produttore Harvey Weinstein si dichiara innocente di fronte al giudice

Una presunta vittima, che non è stata identificata pubblicamente, ha detto agli investigatori che Weinstein l’ha messa alle strette in una stanza d’albergo e l’ha violentata. L’altra accusatrice, l’ex attrice Lucia Evans, ha raccontato che l’ha costretta a fare sesso orale nel suo ufficio nel 2004. Queste sono solo due delle tante donne che lo hanno accusato di cattiva condotta sessuale, dalle molestie agli assalti fisici.

Il sessantaseienne Harvey Weinstein ha negato tutte le accuse di sesso non consensuale. Il suo avvocato, Benjamin Brafman, ha sfidato la credibilità delle presunte vittime di Weinstein e afferma che il suo cliente è sicuro che cancellerà il suo nome dai verbali.

Brafman ha definito l’asserzione di stupro “assurda”, dicendo che l’accusatore e Weinstein avevano un rapporto sessuale decennale e consensuale, che è continuato dopo il presunto attacco del 2013.

Il procuratore distrettuale di Manhattan Cyrus R. Vance Jr. ha affermato che era prevedibile che il campo di Weinstein avrebbe attaccato l’integrità delle donne e del sistema legale.

Vance, un democratico, è stato sottoposto a pressioni pubbliche da gruppi di donne per perseguire Weinstein dopo aver rifiutato di farlo nel 2015, quando una modella italiana è andata alla polizia per dire che il produttore l’aveva tentata durante un incontro.

La polizia detiene delle registrazioni audio in cui la donna si è confrontata con Weinstein, e lui si scusava per la sua condotta. Ma Vance ha deciso che non c’erano prove sufficienti per delle accuse.

Weinstein ha una cauzione di 1 milione di dollari.

Studentessa di Scienze della Comunicazione e critica cinematografica, Newser e Web Editor di professione. Amo il cinema perché è una porta verso infiniti mondi. E poi perché mi permette di mangiare pop-corn con una scusa. Vivo un episodio alla volta, come nelle serie tv. Più simile a Jack Torrance che a Jane Austen. Ho un sesto senso, ma non vedo la gente morta. Parlo poco e critico tanto.

0 commenti su “Harvey Weinstein si dichiara non colpevole delle violenze sessuali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: