Film News

Solo: A Star Wars Story – la reazione di Ron Howard al flop al box office

Il regista è contento della riuscita del film e raccomanda di andarlo a vedere, non facendosi influenzare dall'apparente flop iniziale.

I risultati del weekend d’apertura di Solo: A Star Wars Story sono al di sotto delle aspettative, ma per il regista è comunque una vittoria

Nonostante le proiezioni iniziali e le ingenti vendite anticipate dei biglietti, il film non è riuscito a superare i 100 milioni di dollari durante il suo weekend di apertura.
È, tuttavia, la più grande apertura del fine settimana nella carriera del regista Ron Howarde le persone che hanno visto il film sembrano concordare sul fatto che è stata una piacevole sorpresa.

Il regista è contento della riuscita del film e raccomanda di andarlo a vedere, non facendosi influenzare dall’apparente flop iniziale. Secondo lui è importante che il pubblico si faccia una sua personale idea sulla pellicola.


Solo: A Star Wars Story è attualmente al cinema e, se non avete capito bene il finale del film su Han Solo, allora ve lo spiego io!

Diretto da Ron Howard su una sceneggiatura scritta da Lawrence Kasdan e dal figlio Jon Kasdan, il film vede la partecipazione nel cast di Alden Ehrenreich, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover, Thandie Newton, Phoebe Waller-Bridge, Joonas Suotamo, Paul Bettany e Ian Kenny.

Studentessa di critica cinematografica. Amo il cinema perché è una porta verso infiniti mondi. E poi perché mi permette di mangiare pop-corn con una scusa. Vivo un episodio alla volta, come nelle serie tv. Più simile a Jack Torrance che a Jane Austen. Ho un sesto senso, ma non vedo la gente morta. Parlo poco e critico tanto.

3 commenti su “Solo: A Star Wars Story – la reazione di Ron Howard al flop al box office

  1. Ecco cosa succede a toccare i mostri sacri. Ed ecco perché anche Charmed 2.0 floppera malissimo

    .

  2. A me non è dispiaciuto, peccato che magari essendo un po’ saturi di “Guerre Stellari” non abbia attratto le masse come successo per la trilogia prequel o altro…

    • Forse il loro errore è stato farlo uscire a maggio, invece che a dicembre, come fanno sempre. A maggio escono numerosi blockbuster a cui è davvero difficile tenere testa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: