Approfondimento

Solo: A Star Wars Story – 10 cose che forse non avete notato

Uno degli aspetti più apprezzati del nuovo spin-off della saga di Star Wars è il suo ritmo da: «non ci si annoia mai».
Nell’arco delle due ore di durata del film succedono davvero molte cose e, in mezzo a tutto quel trambusto, potreste aver perso qualche riferimento ad altri film o personaggi della saga: qualcuno è più evidente, altri sono molto più sottili.

Se invece volete un’analisi più approfondita del finale, vi invito a leggere il mio articolo a riguardo.

Attenzione: d’ora in avanti spoiler sul film!


I dadi dorati

05-Solo-Dice.jpgCompaiono già all’inizio del film: Han li considera un portafortuna, e infatti li consegna a Qi’ra prima di provare a lasciare il pianeta su cui sono intrappolati (Qi’ra poi glieli ridà tre anni più tardi, prima del colpo alla miniera). Ma non sono una novità: li abbiamo già visti in diversi film della saga.

In Gli Ultimi Jedi, l’ottavo film, hanno un ruolo molto importante. Luke Skywalker sembra commuoversi quando li rivede nel Millennium Falcon, e poi li consegna a Leia quando appare nella base della Resistenza verso la fine del film.
I dadi scompaiono quando Luke muore.

Fino a qualche anno fa quasi nessuno si era accorto che nella cabina di comando del Millennium Falcon, nella trilogia dei film originali, fosse appeso un paio di dadi colorati. Nemmeno la produzione del Risveglio della Forza, il settimo film, che se ne rese conto a riprese già iniziate e ne comprò un paio su eBay.


Qualche sorpresa per i fan più attenti

All’inizio del film ci sono almeno tre situazioni molto familiari perché già viste in altri film. In una delle prime scene del film Han minaccia di farsi esplodere con un detonatore termico. È la stessa cosa che succede nel Ritorno dello Jedi, il sesto film, quando la Principessa Leia (travestita da cacciatore di taglie) minaccia di azionare un detonatore termico se Jabba the Hutt non le pagherà un adeguato riscatto per Chewbecca (faceva parte di un elaborato piano per salvare proprio Han Solo).

Successivamente in Solo i soldati imperiali gettano Han in pasto a una “bestia” (che poi si rivela essere proprio Chewbecca) molti fan avranno ripensato alla scena del Ritorno dello Jedi, quando Luke Skywalker viene catapultato nella tana del Rancor, uno mostro che abita sotto al covo di Jabba the Hutt.

Poco dopo, c’è un’altra scena che richiama una delle più buffe dell’Impero colpisce ancora: Han Solo e la Principessa Leia si baciano per la prima volta, ma dopo pochi secondi vengono interrotti da C-3PO; Han e Qi’ra si baciano per la prima volta dopo molti anni quando vengono interrotti quasi subito da Beckett. La reazione di Han Solo/Alden Ehrenreich è praticamente identica a quella di Han Solo/Harrison Ford.

2-Dirty-Hands-Kiss-CROPPED.jpg

Studentessa di critica cinematografica. Amo il cinema perché è una porta verso infiniti mondi. E poi perché mi permette di mangiare pop-corn con una scusa. Vivo un episodio alla volta, come nelle serie tv. Più simile a Jack Torrance che a Jane Austen. Ho un sesto senso, ma non vedo la gente morta. Parlo poco e critico tanto.

6 commenti su “Solo: A Star Wars Story – 10 cose che forse non avete notato

  1. Pingback: Star Wars: perché gli spin-off non funzionano? – Il Viaggio nella Luna

  2. Pingback: Star Wars: Lucasfilm sospende i film spin-off della saga? – Il Viaggio nella Luna

  3. Pingback: Willy Wonka: Donald Glover, Ryan Gosling ed Ezra Miller come favoriti – Il Viaggio nella Luna

  4. dai, alcuni rimandi li ho colti
    cheers

  5. Pingback: Star Wars 9 – Colin Trevorrow parla della separazione con la Lucasfilm – Il Viaggio nella Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: