Film News

MCU e DCEU criticati per i loro personaggi LGBT

Il GLAAD, che ogni anno stila un rapporto sulla frequenza e la qualità della rappresentazione nei film di personaggi LGBT, ha mosso critiche alla Marvel e alla DC.

È stata mossa una critica formale contro i due franchise dopo che il GLAAD ha pubblicato il suo rapporto annuale che documenta la rappresentazione LGBTQ nei film

Il GLAAD (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation) ogni anno stila un rapporto sulla frequenza e la qualità della rappresentazione nei film di personaggi LGBTQ.

Quest’anno sono stati elogiati film come Deadpool, mentre altri film sui supereroi come Wonder Woman non sono stati approvati.

Nel rapporto si può leggere:

Ci sono stati diversi film negli ultimi anni che hanno eliminato l’identità queer di un personaggio. Nel 2017 Thor: Ragnarok e Wonder Woman hanno incluso personaggi che sono diversi rispetto al materiale originale. Questo deve cambiare.

L’organizzazione ha da sempre evidenziato il numero di personaggi LGBTQ nei fumetti Marvel e DC, ma come afferma il rapporto, il numero di eroi LGBTQ nei fumetti è più alto di quello sullo schermo.

Successivamente il rapporto continua a lodare Deadpool 2 per la sua inclusione storica di una coppia omosessuale. Tessa Thompson di Thor: Ragnarok ha detto che la sua interpretazione di Valchiria ha fatto emergere la bisessualità dell’eroina, ma nel film in realtà non è mai stato affrontato l’argomento.

Megan Townsend, direttrice dell’Entertainment Research and Analysis di GLAAD, spiega:

Anche se quest’anno i film come Love, Simon, Annihilation, Blockers e Negasonic e la relazione di Yukio in Deadpool 2 hanno alzato il livello della presenza LGBTQ sugli schermi, gli studios devono fare ancora di più per garantire che le storie LGBTQ e i personaggi siano inclusi in modo preciso. Speriamo che questi film siano l’inizio per dei progressi.

Per ora non ci sono ulteriori notizie su come la MCU e la DCEU risponderanno a questa critica.

Studentessa di critica cinematografica, newser di professione. Amo il cinema perché è una porta verso infiniti mondi. E poi perché mi permette di mangiare pop-corn con una scusa. Vivo un episodio alla volta, come nelle serie tv. Più simile a Jack Torrance che a Jane Austen. Ho un sesto senso, ma non vedo la gente morta. Parlo poco e critico tanto.

Un commento su “MCU e DCEU criticati per i loro personaggi LGBT

  1. Purtroppo molte volte secondo me nei film per fare i soldoni sicuri ridicolizzano o eliminano tali personaggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: