Film News

Ready Player One: Ernest Cline parla del sequel

Da giovedì nelle sale italiane l’epica avventura fantascientifica di Spielberg, Ready Player One, è tratta dal romanzo omonimo dell’autore Ernest Cline.

In un intervista con Collider, Ernest Cline (che ha anche co-scritto la sceneggiatura), ha parlato della creazione del proprio avatar, degli eventuali sequel (chiamandoli Ready Player Two e Ready Player Three), di com’è avere uno dei tuoi registi preferiti che porta in vita un mondo da te creato, e di quello che ha imparato su Spielberg lavorandoci insieme.

Alla domanda su come dovrebbe essere il suo avatar nel gioco, Cline ha risposto che sarebbe interessante andare in giro come una persona di un genere diverso o di una razza diversa, per vedere in che modo reagiscono le persone.

Parlando invece del sequel ha affermato: “Quando ho scritto per la prima volta Ready Player One e ho registrato il nome di dominio online, ho anche registrato Ready Player Two e Ready Player Three perché sapevo che un giorno avrei voluto raccontare più storie. Ho lavorato moltissimo per creare OASIS e sembrava avere così tante potenzialità che sapevo che avrei voluto tornarci un giorno. Fortunatamente, sono stato coinvolto nella realizzazione del film, nel visitare il set e nel collaborare alla sceneggiatura. È stato mentre iniziavo a lavorare su Ready Player Two. Ho lavorato molto duramente. Volevo avere una prima bozza della storia, prima di vedere il film, in modo che il film non mi influenzasse troppo. Anche se ci ho lavorato e sapevo cosa stava succedendo nel film, volevo scrivere un sequel che potesse piacere ai fan del libro, che avrebbero avuto la sensazione di leggere un seguito del libro, ma anche che la storia fosse qualcosa che potrebbe andare bene come sequel cinematografico. È stato un processo complicato.”

A Spielberg non ha ancora raccontato nulla del sequel e non sa se vorrà prenderlo in carico.
“Ha detto che è il terzo film più difficile da lui realizzato, tra dozzine e dozzine di film. Ha detto che Jaws sarà sempre il peggiore. Salvate il soldato Ryan era semplicemente brutale. E con questo, è stato come realizzare due film diversi contemporaneamente: realizzare un film completamente in CGI, su cui l’ILM ha fatto tutti gli effetti speciali, e realizzare un film nel mondo reale. Questo è il motivo per cui mi sono meravigliato quando si è fermato per andare a girare The Post. È stata una passeggiata rispetto a Ready Player One. Quindi, non so se vorrebbe tuffarcisi di nuovo dentro, ma forse in un paio d’anni potrebbe aver recuperato la voglia. Spero davvero che, se ne realizzeremo un altro, ci sia lui dietro la macchina da presa. Michael Crichton, il romanziere, è l’unico ad avere la fortuna di avere due dei suoi libri portati al cinema da Steven, ma forse sarò anche io così fortunato.”

Cline da adolescente era un grande fan di Spielberg, quando ha saputo che avrebbe diretto il film tratto dal suo romanzo non ci poteva credere.
“Sono passati tre anni da quando ho avuto la notizia che avrebbe fatto questo film, e ho avuto un’esperienza incredibile, che mi ha cambiato la vita, ma anche adesso è ancora difficile da credere. So che è reale e so che sta davvero accadendo, e sono così grato. È così gratificante. È quasi troppo. Presumo solo che sia tutto in discesa, da qui in poi. Sono una persona creativa. Ho una grande immaginazione. Non riesco a immaginare nulla di meglio di questo. Sono felice di questa esperienza.”

L’autore ha potuto incontrare e conoscere il suo regista preferito e ha rivelato che Spielberg è un gran fanatico di videogiochi.
“È un fanatico del cinema, ma è anche un grande giocatore. Mi ha raccontato questa fantastica storia di quando, mentre girava le scene di ET nella foresta, tra una ripresa e l’altra ha giocato al suo Arcade preferito: Missile Command. Stava cercando di battere il record. Questa è stata la più grande sorpresa per me.”

Ready Player One di Steven Spielberg| Recensione in anteprima

Fonte

0 commenti su “Ready Player One: Ernest Cline parla del sequel

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: