News

Niente più geoblocking per i contenuti in streaming

A partire dal 1° aprile 2018 l’utenza europea potrà accedere ai contenuti senza distinzioni territoriali

L’Unione Europa ha finalmente approvato la possibilità di riprodurre contenuti multimediali, legati al proprio abbonamento, in tutta Europa, eliminando il cosiddetto geoblocking che fino ad oggi legava la disponibilità di film, serie TV, sport ed informazione al Paese di residenza dell’utente.

A seguire un breve estratto del comunicato ufficiale:

Dal 1 ° aprile, ovunque ti troverai all’interno dell’UE, non perderai più i tuoi film preferiti, serie TV, trasmissioni sportive, giochi o e-book, che hai sottoscritto digitalmente a casa, applicando le stesse regole ai servizi a pagamento ed anche per i fornitori di contenuti gratuiti. Gli stessi contenuti online beneficeranno delle nuove regole e non dovranno più acquisire licenze per altri territori.

Questo significa che se andate un mese a Londra non dovete preoccuparvi di dover guardare le serie e i film sottotitolati.

Ovviamente la legge varrà per tutti i servizi.

0 commenti su “Niente più geoblocking per i contenuti in streaming

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: