Recensioni Serie tv

The Shannara Chronicles: seconda stagione | Recensione

Settimana scorsa sono riemersa da una full immersion della seconda stagione, chi mi segue su Facebook già lo sa.
Non mi segui sulla pagina?! RIMEDIA! 
Recensione che ho scritto per BlueDivide, ma che pubblico anche qui, perché è da un po’ che non parlo di serie tv.

Mi dicono che a Paranor faccia caldo, ma io non ci credo.


ATTENZIONE: questo articolo contiene spoiler!

Dopo una prima stagione un po’ deludente, Shannara torna con 10 nuovi episodi, riprendendo la narrazione senza salti temporali e mantenendo il cast originale, con interessanti aggiunte narrative, come il maestro d’armi Garet Jax, la principessa Lyria e Mareth.

Trama in breve: Will studia per diventare un Guaritore a Storlock, ma nonostante la sua volontà di rimanere nell’anonimato, la sua eredità da Shannara e la perdita di Amberle continuano a tormentarlo.
Le Quattro Terre stanno vivendo una nuova minaccia, il generale Riga e i Cremisi vogliono estirpare per sempre la presenza della magia nel mondo, nel frattempo Bandon vuole riportare in vita Il Signore degli Inganni, con lo scopo di imparare a dominare il vero potere.

La prima stagione aveva il difetto di essere un ammasso di eventi casuali aventi come protagonista Amberle. Non fraintendetemi, è un bellissimo personaggio. Sulla carta.
Una volta tolta di mezzo la serie si è trasformata in un vero prodotto televisivo. Coincidenze?

Fatta eccezione per alcuni costumi un po’ troppo esagerati, gioielli osceni e comparse coi Levi’s, la seconda stagione ha una qualità nettamente superiore.
La trama è avvincente, le diverse linee narrative sono bilanciate ed equamente interessanti.
Dieci episodi che non stancano, insomma.


Un’esperienza immersiva, grazie anche ai set neozelandesi.
Molto simile alla serie Legend of the Seeker (La Spada della Verità, del 2008) sia come effetti visivi, sia come risvolti della trama.

Una seconda stagione molto più cruda, con teste mozzate ed effetti speciali un po’ cheap, ma riusciti.

Ma ha anche dei difetti: sviste nel montaggio (personaggi svenuti senza giacca che si rialzano completamenti vestiti), numerosi momenti puramente fanservice e una musica pop troppo teen per piacermi.

Con l’aggiunta di nuovi personaggi carismatici come Garet Jax e Mareth si sono sicuramente guadagnati il favore del pubblico (un po’ meno quello dei lettori), andando anche ad ampliare l’emotività dei protagonisti già presenti, ne è un esempio il maggiore spazio che hanno dato ai sentimenti di Allanon, passato come un burattinaio senza cuore nella prima stagione.
Per questo non ho apprezzato la velocità della sua scomparsa, tra i titoli di coda dell’episodio precedente e un colpo di spada. Che fosse indebolito ci era chiaro, ma così sciocco, no.

Alla morte di Catania ho esultato.
Ma è tornata in vita, per morire cinque secondi dopo. A che è servito?

La scena in cui Allanon trova Bandon è stata particolarmente toccante, peccato però aver eliminato un personaggio così interessante che poteva benissimo essere inserito nella terza stagione.


Il Signore degli Inganni è un Allanon demoniaco tenuto insieme da dei piercing.
Ok.
Non approvo, ma capisco la scelta. Inoltre Manu Bennett è troppo bravo per relegarlo a recitare solo una parte.

Il finale è emozionante. Non c’è molto altro da dire.
Devo ancora capire come possa la Sorgente del Cielo essere collegata in qualche modo col Divieto (Will finisce lì, dove essersi sacrificato per purificare le acque).
Voi ne sapete più di me?

Stay Tuned…

Però la terza stagione non è ancora stata confermata.

Nel caso foste fan di Terry Brooks come me vi lascio il link alla pagina Facebook di BlueDivide –> https://www.facebook.com/terrybrooks.it/?ref=bookmarks

0 commenti su “The Shannara Chronicles: seconda stagione | Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: