Il Signore degli Anelli: confermata la serie tv | Let’s talk about it!

Il Signore degli Anelli: trattative in corso per una serie tv

Bag End Painting - Print from Original Watercolor Painting, "In a Hole in the Ground", Lord of the Rings, The Hobbit, The Shire, Hobbiton, by TheColorfulCatStudio on Etsy https://www.etsy.com/listing/236971652/bag-end-painting-print-from-original

La notizia: Amazon ha comprato i diritti per una serie tv su Il Signore degli Anelli per poco meno di 200 milioni di dollari ed è prevista per il 2020

http://deadline.com/2017/11/amazon-the-lord-of-the-rings-tv-series-multi-season-commitment-1202207065/

Amazon intende produrre diverse stagioni di una serie ambientata nella Terra di Mezzo, ma prendendo in considerazione avvenimenti precedenti La Compagnia dell’Anello e, forse, anche degli spin-off.
L’adattamento sarà realizzato da Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema e si baseranno sugli scritti originali di Tolkien.
Amazon crede che possa diventare una serie al livello di Game of Thrones.


"You cannot hide. I see you." inspired by 'The Lord Of The Rings: The Return Of The King' by Matt FergusonPunto assolutamente a favore: la serie non sarà un reboot dell’opera cinematografica di Peter Jackson. Non essendo cose già viste sullo schermo le possibilità di suscitare dissensi, pericolosi paragoni o pesanti critiche negative si abbassano notevolmente.
Lasciare perdere la storia principale è una saggia decisione, soprattutto perché la trilogia cinematografica è ancora troppo recente; non ci serve uno show su cose già viste, ci servono cose nuove. Nuove idee, nuove storie.

D’altro canto Amazon è alla ricerca di attenzioni. Di clienti. Di usufruitoti del suo Prime Video, ora che Netflix è il leader indiscusso dei servizi d’intrattenimento.
Se realizzasse una serie basata sul grande romanzo come ha già fatto Jackson (per quanto l’idea possa incuriosire) non ne uscirebbe più dall’ovvio paragone con l’opera filmica. Dando vita a storie inesplorate si intasca un successo quasi del tutto garantito (su carta).

La qualità degli Amazon Studios non è in discussione, non penso ci sia il rischio che faccia la fine di The Shannara Chronicles (prima MTV ora Spike).

Un fenomeno culturale che presto vedremo sul piccolo schermo.

Per quanto sia scettica tutto questo è emozionante.
Cosa ne pensate?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: